Erfahren Sie mehr
Scarico orizzontale (drenaggio puntuale)

Scarico orizzontale (drenaggio puntuale)

"wedi Fundo – Scarichi."

Informazioni sul prodotto

Per gli elementi doccia a filo pavimento wedi offre i sistemi di scarico adatti. Grazie all'altezza ridotta della struttura e alla sicurezza di un sistema completamente impermeabile all'acqua essi sono particolarmente adatti in edifici nuovi e nelle ristrutturazioni. Sono disponibili diverse varianti per la realizzazione orizzontale.

  • Varianti di esecuzione:
    - orizzontale in DN 50, copertura dello scarico quadrata (Fino 1.1)
    - orizzontale in DN 50, copertura dello scarico rotonda (Fino 1.2)
    - scarico Fundo Mini Max, DN 40, superpiatto, copertura dello scarico quadrata (Fino 1.1)
  • In tutti gli elementi per pavimento Fundo possono essere impiegati soltanto i sistemi di scarico wedi per Fundo.
 Gli scarichi possono essere combinati con le seguenti serie Fundo:
  • Fundo Primo
  • Fundo Borgo
  • Fundo Trollo
  • Fundo Nautilo
  • Fundo Ligno

Potete trovare tutti i vantaggi in sintesi

Caratteristiche tecniche scarico


Supporto con griglia in acciaio inox disponibile nelle seguenti misure
quadrato, quadrato avvitabile
rotondo

115 x 115 mm
Ø 115 mm
Portate dello scarico in funzione del tipo di scarico scelto:
Scarico Fundo Minimax, orizzontale, DN 40 ABS,
testato in base a DIN EN 1253 (numero di omologazione abP P-4044 LGA)


0,5 l/s;
30,0 l/min

Scarico Fundo, orizzontale, DN 50 ABS, secondo DIN EN 1253
0,80 l/s;
48,0 l/min

Scarichi Fundo - Campi di applicazione

  • Nell'edilizia privata
  • In edifici pubblici e ambienti di lavoro secondo DIN 18040 parte 1
  • In abitazioni senza barriere architettoniche DIN 18040 parte 2 (osservare le disposizioni per dimensioni minime delle piastrelle in previsione di carico con sedia a rotelle, vedere Caratteristiche tecniche)
  • Come impermeabilizzante per la muratura in collegamento con rivestimenti in piastrelle e lastre di classe di sollecitazione A0, A e B (pavimenti a sollecitazione media in interni non sottoposti a spinta idrostatica; pavimenti sollecitati direttamente in ambienti a contatto molto frequente o prolungato con acqua industriale e di pulizia, nonché di pavimenti di vasche in interni ed esterni che vengono riempite di acqua con caratteristiche di acqua potabile).
Avvertenza: è necessario un solo elemento per pavimento.

Articolo obbligatorio